Jizzy.net

la tua risorsa per il Web

I motori di ricerca

Sostanzialmente i motori di ricerca sono dei siti web che utilizzano al loro interno un software detto crawler, spider (ragno), bot (parassita) o anche robot programmato per scandagliare la rete alla ricerca di siti web, selezionare le pagine in esso contenute, catalogarle, indicizzarle, aggiornarle e poi fornire i risultati della ricerca agli utenti navigatori.

Le fasi principali:

  • Analisi: E’ la prima fase del motore dove lo spider visita tutti gli URL contenuti nel suo database e tutti i link contenuti nei documenti analizzati.
  • Indicizzazione: Le pagine che sono state analizzate vengono inserite nel database e ne vengono memorizzati i dati essenziali (URL, contenuto, data di modifica, densità delle parole ed altri parametri).
  • Risposta alla richieste degli utenti: E’ la fase in cui il software del motore abbina le parole chiave del navigatore con le pagine contenute nel suo database per poi mostrarle a video come risultato finale. La maggior parte dei navigatori (circa il 90%) nell’effettuare ricerche non va mai oltre la terza pagina; se non trova nelle prime pagine quel che cerca anziché scorrere altre pagine interroga il database con altre parole.

E' inoltre statisticamente dimostrato che oltre il 70% delle visite ad un sito web provengono dai motori di ricerca. Si comprende quindi come sia importante essere nelle prime pagine della SERP (search engine results page).

 

Gli algoritmi

Ciascun motore usa algoritmi proprietari e tenuti segreti per stabilire la rilevanza di un sito sulla base delle richieste provenienti dall'utente e tra i vari parametri presi in considerazione ci sono il nome del dominio, il titolo del sito, la struttura, la descrizione, la densità delle parole chiave, quanti link riceve quel sito, le visite ricevute e molti altri fattori.


Risultati sponsorizzati

Apparire primi nei motori di ricerca è anche possibile "pagando", basti pensare a Google che tramite il suo programma "Adwords" fa apparire in testa alla SERP (distintamente dai risultati "naturali" ) risultati di chi ha pagato per quella determinata parola chiave, e così lo stesso Yahoo con il suo "Yahoo Search Marketing".


I principali motori

  • Google è senza dubbio il motore più utilizzato dagli utenti ed è anche per questo motivo che quando si parla di ottimizzazione del sito per i motori di ricerca si cerca di ottimizzare il sito "per Google", cercando di carpire i segreti del suo algoritmo.
  • Yahoo! E' il concorrente di Google per antonomasia. Noto principalmente come motore di ricerca offre anche servizi di mail, chat, messaggistica, community, shopping e si offre anche nel mercato dei media
  • Ask.com E' anch'esso molto utilizzato nelle ricerche. Non è possibile inserire manualmente un sito web ad Ask.com in quanto è lui stesso tramite il suo spider che trova ed indicizza i siti.
  • Bing è il motore creato dalla Microsoft ed utilizzato da Microsoft Network (MSN).
  • AbcItaly.it E' un motore di ricerca italiano nato nel 1996 e non utilizza database di altri motori bensì raccoglie le registrazioni degli utenti in modo autonomo e manuale.

Moltissimi altri motori si appoggiano inoltre ai 4 principali qui elencati per rapporti di partnership come Libero, Arianna e Tiscali che hanno rapporti di partnership con Google, Altavista e Kataweb con Yahoo, ecc. Le ricerche provenienti da questi differiscono di poco dalle ricerche effettuate dai "siti madre", spesso differiscono solo per l'aggiunta di risultati sponsorizzati alle loro pagine.


Il futuro nei motori di ricerca

Le prospettive di sviluppo riguardano il modo in cui i vari algoritmi riusciranno a rendere sempre più rilevanti i risultati della SERP con le richieste degli utenti, e ci sta orientando sempre di più verso l'analisi semantica delle parole in modo contestuale. I vari motori in sostanza dovranno saper distinguere quando la parola "calcio" viene riferita al calcio inteso come sport e non come elemento chimico oppure quando la parola "pesca" viene intesa come frutto e non come attività sportiva.

E' lo stesso concetto che vale per i traduttori automatici di frasi: per curiosità provate ad andare sul traduttore di Google e traducete la seguente frase: "il calcio aiuta la formazione fisica e psichica dei ragazzi", ovvio che nel contesto del sito il calcio era visto come sport !


Plus500

Newsletter

Newsletter
Iscrizione Newsletter

L'iscrizione alla newsletter permette di ricevere importanti informazioni sulle tematiche e gli sviluppi del sito.
Le nostre news non sono invasive e vi potete cancellare in ogni momento con un semplice click.

Copyright © 2016. Tutti i diritti riservati.